Cocaina, hashish e marijuana, avvocato civilista del Foro di Latina arrestato per spaccio di stupefacenti

20 giugno 2013 0 Di admin

Alle ore 18.00 di ieri a Pontinia (LT), via Lungobotte, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Latina, nel corso di un servizio antidroga, hanno tratto in arresto per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” P.C., 42enne di Latina, praticante abilitato al patrocinio (civilista) del Foro di Latina, impiegato presso un noto studio legale del centro cittadino.
Il predetto, mentre alla guida della propria autovettura Fiat 500 effettuava una improvvisa e alquanto insolita svolta per immettersi in un parcheggio di un noto caseificio, veniva notato da una pattuglia del Nucleo Investigativo, impegnata in un servizio di contrasto allo spaccio di stupefacenti, disposto nell’ambito del più ampio dispositivo voluto intensificare in tutta la Provincia dal Comandante Provinciale dei Carabinieri Col. Giovanni De Chiara con l’avvio della stagione estiva; identificato l’uomo, si procedeva alla perquisizione personale e veicolare nel corso della quale venivano rinvenuti, parte sulla persona e parte nel vano portaoggetti della vettura, 8 involucri contenenti complessivi gr. 55 di cocaina e la somma contante euro 2.445,00, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio. Tra gli involucri vi erano numerose dosi già confezionate e pronte per essere spacciate.
Si procedeva quindi anche alla perquisizione dell’abitazione in cui l’uomo, celibe, vive con la madre; nel corso di tale operazione sono stati rinvenuti, all’interno di un armadio metallico chiuso a chiave e sito nella camera del soggetto, altri numerosi involucri di diverse dimensioni, contenenti ulteriori gr.194,3 di cocaina, gr.24 di hashish, gr.2,6 di marjuana, nonché kg. 1 di sostanza da taglio tipo mannite, un bilancino di precisione e materiale vario atto al confezionamento delle singole dosi, tutto sottoposto a sequestro.
latina-cc-droga-avvocato1

latina-cc-droga-avvocato