“Mare Sicuro 2013”, la Capitaneria di Porto del Lazio presenta l’operazione

19 giugno 2013 0 Di redazione

Questa mattina si è tenuta presso la Capitaneria di Porto di Roma – Fiumicino- una conferenza stampa di inizio attività riguardante l’imminente operazione “Mare Sicuro” 2013 , che prenderà il via il 24 giugno ed avrà termine il 9 settembre.
Alla conferenza stampa, presieduta dal Direttore Marittimo del Lazio Capitano di Vascello (CP) Giuseppe TARZIA, hanno partecipato i titolari dei dipendenti Compartimenti Marittimi di Roma e di Gaeta.
Nel corso della conferenza stampa sono state illustrate le finalità e gli obiettivi che l’operazione si prefigge, quali garantire in maniera ancor più incisiva l’ordinato svolgimento delle attività in mare ed a terra (balneazione, diporto, pesca, ecc), attuate anche mediante un’azione sinergica e coordinata con tutte le forze di Polizia che operano in mare.
Le attività, saranno pianificate a livello regionale dal Reparto Operativo – Guardia Costiera di Civitavecchia, e vedranno il dispiegamento di tutti i mezzi navali e terrestri dei Comandi Guardia Costiera del Lazio, impegnati con modalità e procedure adeguate alle linee guida Ministeriali che annualmente determinano gli obiettivi ed i risultati da conseguire.
Un’ulteriore novità è rappresentata dalla costituzione di un apposito Ufficio in ogni Capitaneria di Porto, attivo dalle ore 08.00 alle ore 20.00 nei giorni feriali e fino alle 18.00 nei festivi, che assolverà le funzioni di un vero e proprio “Help Desk” nei confronti dell’utenza diportistica e balneare.
Comandante_Reggente_Gaeta_LATINISTA[1]
Altrettanto alta verrà mantenuta la guardia sulla tutela ambientale attraverso l’impiego di dedicati nuclei e mirate strategie di monitoraggio; la protezione e la valorizzazione del patrimonio comune “mare” è un punto nevralgico strettamente interconnesso alla balneazione e pertanto sarà soggetto a particolare e costante controllo.
L’Operazione Mare Sicuro 2013 comporterà, pertanto, in maniera congiunta, l’impiego di mezzi e uomini della Guardia Costiera sul litorale Laziale ed interesserà tutti i comandi della Direzione Marittima del Lazio (Civitavecchia, Montalto di Castro, Porto Clementino – Tarquinia, S.Marinella, Ladispoli, Fregene, Ostia Lido, Fiumicino, Torvajanica, Anzio, Sabaudia, S.F.Circeo, Terracina, Gaeta, Formia, Scauri, Ponza e Ventotene) .
La Guardia Costiera di Gaeta per fornire il migliore servizio agli utenti del mare ha provveduto ad emanare la nuova Ordinanza di sicurezza balneare, dopo aver tenuto alcune riunioni con i rappresentanti dei Comuni rivieraschi e le Associazioni balneari, per una uniformità di disciplina e la soluzione delle criticità che il litorale di giurisdizione presenta.
Per assicurare la più ampia attività di monitoraggio e controllo della balneazione e garantire la sicurezza della navigazione è stato rischierato un gommone presso la Delegazione di Spiaggia di Scauri.
Come nelle precedenti stagioni estive è fondamentale la collaborazione con le Forze di Polizia creata al fine di una sinergia per il coordinamento ed impiego delle unità navali nei controlli a mare per la sicurezza della navigazione, del diporto e dei bagnanti nonché per il contrasto al fenomeno della vendita illegale di prodotti commerciali sulle spiagge a carico di extracomunitari ed abusivi. In tal senso contribuirà, anche, la pianificazione con le locali Polizie Municipali per operazioni congiunte di controllo del demanio marittimo.