Imparare a tutelare il mare a bordo di Nave Vespucci

5 luglio 2013 0 Di admin

Sabato 6 luglio, Nave Vespucci, ormeggiata nel Porto di Livorno, sarà impegnata insieme ad esperti e volontari del WWF nella divulgazione e sensibilizzazione per un Mediterraneo di Qualità nell’ambito della campagna di collaborazione tra la Marina Militare e WWF “Il mare deve vivere”.
Nell’arco della giornata un biologo marino WWF, in diretta da Portofino, effettuerà una lezione interattiva in collegamento skype a favore dell’equipaggio e dei visitatori.
La popolazione sarà coinvolta in attività finalizzate alla riscoperta delle meraviglie del nostro mare ed educata alla tutela degli ambienti marini; si imparerà a conoscere quali sono le minacce e quali le azioni da intraprendere per salvaguardare e rispettare le ricchezze dell’ambiente che ci circonda. A bordo anche una speciale mostra sulle tartarughe marine.
Appuntamento al Molo Capitaneria dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.30.
Lunedì 8 luglio alle ore 10, a bordo di Nave Vespucci, ormeggiata presso il molo capitaneria del porto di Livorno, si svolgerà la cerimonia di inizio della campagna d’istruzione a favore degli allievi dell’accademia navale, alla presenza del Capo di stato maggiore della Marina ammiraglio di squadra Giuseppe De Giorgi.
I 102 allievi della 1ª classe dei corsi normali, tra cui 6 provenienti da Albania, Giordania, Mauritania, Montenegro, Perù e Senegal, al comando del capitano di corvetta Stefano Luciani, apprenderanno i principi dell’arte marinaresca, della vita di bordo e dello stretto contatto con il mare.
ll veliero, al comando del capitano di vascello Curzio Pacifici, toccherà i porti di Barcellona (Spagna), La Coruna (Spagna), Londra (UK), Amburgo (Germania), Anversa (Belgio), Lisbona (Portogallo) e Malaga (Spagna), per far rientro a Livorno il 21 settembre.