Corse soppresse linea Latina-Sermoneta, il Sindaco scrive a Cotral: “Garantire il diritto allo studio”

13 settembre 2013 0 Di admin

Anche quest’anno, come già accaduto in passato e prontamente segnalato, con l’apertura del nuovo anno scolastico gli studenti di Sermoneta stanno di nuovo avendo problemi di mobilità a seguito della soppressione delle linee Cotral con partenza ore 7.00-7.10 da Sermoneta con ritorno da Latina alle ore 14.15 e ore 14.45. Per questo il Sindaco di Sermoneta, accogliendo anche le richieste di un gruppo di studenti, ha nuovamente scritto al Presidente di Cotral Spa per rappresentargli le problematiche vissute da chi ogni giorno, per motivi di studio, deve recarsi a Latina.

“Sermoneta è un paese che ha quasi raggiunto i 10.000 abitanti, con un incremento notevole di popolazione scolastica che ogni mattina si reca nel capoluogo Latina per frequentare la scuola”, ha scritto il Sindaco al Presidente facente funzioni di Cotral Spa Domenico De Vincenzi e, per conoscenza, al Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e all’assessore regionale con delega alla mobilità Michele Civita. “Il diritto allo studio è un obbligo che non solo l’Amministrazione, ma anche tutti gli Enti pubblici hanno il dovere di garantire – prosegue Giovannoli nella sua nota –. Per questo, al fine di evitare disagi e scongiurare eventuali manifestazioni di protesta da parte di ragazzi, che si vedono negare il la possibilità di raggiungere il luogo di studio, si invita a garantire le corse della mattina ore 7.00 – 7.10 da Sermoneta per Latina e ore 14.15 – 14.45 da Latina per Sermoneta”.

“Ci auguriamo – dichiara a margine il Sindaco – che il servizio possa tornare nel più breve tempo possibile alla normalità ed invito gli studenti ad aggiornarmi sulla situazione. Questa Amministrazione si metterà come ha sempre fatto a disposizione per superare i problemi”.