pubblicato il4 ottobre 2013 alle 19:32

Hummer e camper sequestrati al presunto usuraio ad Aprilia

Nel mese di novembre 2012, il Reparto Territoriale Carabinieri di Aprilia, ha avviato un’attività di indagine a carco di B.S. 64 enne pregiudicato di Roma, per lesioni e detenzioni di arma clandestina, poiché ritento responsabile di aver prestato denaro a tassi usurai pari al 162,162% annuo (a fronte di una soglia iniziale del 18,0125% e successiva del 16,8125% per il periodo temporale di riferimento).
Il 20 settembre u.s., l’A.G. di Latina, concordando con le risultanze investigative fornite dai Carabinieri, emetteva ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del prevenuto, contestandogli, oltre al reato di usura, quello di estorsione aggravata continuata ed abusiva attività bancaria. Nel corso della perquisizione domiciliare, veniva rinvenuta la somma in contanti pari ad euro 10.000, sequestrata poiché ritenuta provento della predetta attività illecita.
A seguito dell’esecuzione del provvedimento restrittivo, l’A.G. delegava sia i Carabinieri di Aprilia che la Tenenza della Guardia di Finanza, ad eseguire accertamenti patrimoniali a carico dell’imputato, atteso che quest’ultimo risultava aver dichiarato, negli ultimi 5 anni, un reddito annuo totale, pari a circa 300,00 euro a fronte della disponibilità di beni mobili (autoveicoli e motoveicoli) per un valore commerciale pari ad euro 163.500,00.
Il 3 ottobre u.s., considerati gli esiti dell’attività svolta, l’A.G. emetteva decreto di sequestro preventivo dei beni mobili intestati ai sensi dell’art. 12 sexies L. 356/1992, con il quale venivano sequestrati da quest’Arma, ed affidati in custodia giudiziale, parte dei suddetti beni mobili per un valore complessivo di € 121.000:
autovettura Hummer H3 3.5, valore di € 26.000/00;
camper marca Arca/Iveco, valore di € 95.000/00.

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07