Ritirate violente, ladri scappano e prendono a sassate il derubato che li insegue

6 ottobre 2013 0 Di admin

Ha rincorso il ladri ed è stato preso a sassate. E’ accaduto ieri mattina nel quartiere Madonna della Libera ad un Pontecorvese che, all’alba, è stato svegliato da alcuni rumori provenienti dal soggiorno. Quando ha verificato l’origine di quei rumori si è accorto che un ladro gli stava rovistando la casa. Vistosi scoperto, il malvivente si è dato alla fuga con il padrone di casa ad inseguirlo. Tutto per alcune centinaia di metri fino a quando il ladro, aiutato da un secondo malvivente che lo aspettava all’esterno, hanno iniziato insieme a lanciargli sassi tra cui anche un pesante pezzo di cemento che ha raggiunto l’inseguitore al collo ferendolo lievemente ma quanto è bastato per convincerlo a desistere. Un sistema peggiore è stato adoperato qualche giorno prima a Veroli dove il proprietario di casa, dopo aver scoperto il ladro e tentando l’inseguimento, è stato oggetto di una pistolettata esplosa dal “palo” che copriva la ritirata. Il proiettile si sarebbe conficcato nel portone di casa.