pubblicato il19 novembre 2013 alle 19:06

Tenta il suicidio con il gas ma trasforma la sua casa in una bomba, tragedia sfiorata a Latina

Un forte odore di gas ha fatto scattare l’allarme, ieri sera in una palazzina del centro a Latina. I carabinieri immediatamente allertati, sono arrivati sul posto risalendo all’appartamento da cui proveniva il forte odore. Era evidente che l’aria di quei locali erano completamente saturi di gas e sarebbe bastata una scintilla per causare l’irrimediabile. Quindi mi militari hanno proceduto a disattivare l’intero impianto elettrico prima di bussare alla porta e costringere l’occupante dell’alloggio ad aprire la porta. Si è così scoperto che l’uomo, era intenzionato a suicidarsi a causa della separazione dalla moglie. Il suo progetto era inalare gas fino a morire, ma così facendo, generando il rischio esplosione, ha messo a rischio anche gli inquilini della casa. Trasportato in ospedale per le cure del caso, i carabinieri valuteranno la sua posizione.
Foto repertorio

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07