pubblicato il28 dicembre 2013 alle 09:10

Ventunenne muore per raggiungere gli amici alla festa, la vittima è Maurizio Gaglione

Si chiamava Maurizio Domenico Gaglione il 21enne di Cassino che questa notte è morto a Sant’Elia Fiumerapido alle due circa quando, in via Tascitara, ha tentato di scavalcare un cancello per raggiungere i suoi amici ad una festa. Inutile bussare, probabilmente la musica impediva ai padroni di casa di sentire il campanello, quindi lui ha tentato di scavalcare la struttura metallica riparata sotto un piccolo portico sul quale c’era un grosso blocco di cemento. Proprio quel blocco gli è caduto in testa uccidendolo. Il giovane è figlio di una coppia di commercianti di frutta che hanno una attività in via Ausonia. I carabinieri stanno tentando di fare piena luce su quanto accaduto.
Er. Am.
Foto Alberto Ceccon
morto schiacciato

morto schiacciato2

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07