Cade in mare e affoga, recuperato il corpo di un pescatore di Mondragone

25 gennaio 2014 0 Di redazione

A Mondragone, nelle acque antistanti lungomare, i militari della Guardia Costiera di Napoli hanno rinvenuto il corpo senza vita di Rinaldi Giuseppe classe 1969, del luogo, pescatore. L’uomo alle precedenti ore 14.00 circa, a seguito del ribaltamento della propria imbarcazione causato, presumibilmente, da un onda improvvisa, è caduto in mare dove poi è annegato. La salma è stata trasportata presso l’ospedale “Cardarelli” di Napoli per il formale riconoscimento rimanendo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il successivo esame autoptico.