pubblicato il27 gennaio 2014 alle 11:40

Minaccia di far saltare la palazzina con il gas, 45enne fermato da irruzione carabinieri

Si é barricato in casa e minacciava di far saltare l’intero condominio. Questa notte a Pontecorvo si sono vissuti attimi di terrore quando S.M.S.B., 45 anni, egiziano, già agli arresti domiciliari, sosteneva l’intenzione di saturare di gas gli ambienti del suo appartamento per poi innescare la detonazione. In pochi minuti i carabinieri di Pontecorvo e quelli del reparto operativo del comando provinciale hanno messo in sicurezza l’area allontanando i residente e bloccando l’erogazione del gas, tutto questo mentre l’uomo, in escandescenza, buttava in strada ogni genere di oggetto, dagli arredi alle ante degli armadi e delle finestre. Falliti i tentativi fatti dai militari per ridurre alla ragione il 45enne, si é decisa l’irruzione. In pochi minuti i carabinieri hanno forzato il portone e, una volta all’interno hanno immobilizzato il 45enne disarmandolo del grosso coltello da macellaio arrestandolo per resistenza e minacce a P.U., lesioni personali e danneggiamento.

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07