Dal grossista al dettagliante, trasporta carne in una macchina. Sequestro, multa e denuncia per un bulgaro

5 febbraio 2014 0 Di admin

Lo hanno fermato per controllo mentre era alla guida di una Fiat Punto senza revisione e hanno trovato stipato nell’auto 130 chili di carne suina chiusa in buste di plastica. Il 27enne bulgaro agli agenti della polizia stradale di Sora che lo hanno fermato per controllo sulla superstrada per Cassino, nel territorio di Broccostella, ha raccontato che quella carne fosse per uso personale e di averla comprata ad un vicino grossista. Da una più attenta ispezione dell’autoi, però, gli agenti hanno trovato quattro fatture numerate emesse da una ditta di carni di Sora e destinate ad altrettante attività commerciali di vendita al dettaglio della provincia di Frosinone. I poliziotti hanno così accertato che l’uomo trasportava la carne dal grossista ai dettaglianti senza un apposito mezzo che garantisse la giusta temperatura. E’ quindi scattato il sequestro dei veicolo, una multa di oltre 4mila euro la denuncia alla procura della Repubblica di Cassino, non solo del 27enne, ma anche del grossista.