Discarica abusiva scoperta dalle Fiamme Gialle nel parco Riviera d’Ulisse a Formia

12 marzo 2014 0 Di admin

Nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio coordinati dal comando provinciale di latina, lo scorso pomeriggio una pattuglia dei baschi verdi del gruppo di formia ha sorpreso, all’interno dell’area protetta del parco di gianola, un camionista intento a scaricare materiali di risulta, provenienti da un cantiere edile di formia.
L’uomo, un quarantacinquenne della provincia di frosinone, dipendente di una ditta edile del cassinate, stava eseguendo il riempimento non autorizzato di un terreno (mq 600) all’interno del maneggio di gianola, abbandonando scarti di costruzioni al suolo.
Le operazioni sono state immediatamente bloccate e sia il camionista che il titolare del maneggio sono stati accompagnati in caserma per fornire informazioni in merito.
Sentiti anche i responsabili dell’ente parco riviera d’ulisse, gli stessi hanno confermato la totale assenza di autorizzazioni per tali operazioni. I finanzieri di formia hanno proceduto dunque a porre sotto sequestro il terreno in questione ed i rifiuti sversati su di esso unitamente all’automezzo utilizzato per lo scarico.
I responsabili sono stati denunciati alla procura della repubblica di cassino per la violazione dell’art. 256 del dlgs n. 152/06 (attivita’ di gestione di rifiuti non autorizzata) e dell’art. 733 bis del c.P. (distruzione o deterioramento di habitat all’interno di un sito protetto).

finanza-discarica-formia

discarica-abusiva-formia