Lottizzazione “in casa“ di S. Benedetto, 21 indagati a Villa Santa Lucia tra cui sindaco e una ex parlamentare

20 marzo 2014 0 Di admin

Lottizzazione abusiva a Villa Santa Lucia, 21 indagati tra i quali, oltre al sindaco della cittadina ciociara, anche una ex parlamentare ed esponente di spicco dell’Udc. Una indagine svolta dalla procura della Repubblica di Cassino che questa mattina, oltre alla notifica degli avvisi di garanzia, ha provveduto a sequestrare anche 30 mila metri di terreno e cinque ville, una delle quali appartiene proprio alla ex parlamentare. La lottizzazione, secondo la Procura, è stata fatta in una zona agricola soggetta a vincoli storico culturali per la presenza della chiesetta del Colloquio, risalente ad epoca medievale, nota per essere il punto di incontro tra San Benedetto e la sorella Santa Scolastica. Le ville sarebbero state costruite proprio sul camminamento antico che portava alla chiesetta. Una vicenda ben nota nel Cassinate da anni, fin da quando l’esponenete politico era in auge e ricopriva ruoli importanti nella politica nazionale.
Er Am.