A Gaeta il pattugliatore Monte Sperone, la nave più grande della Guardia di Finanza

5 agosto 2014 0 Di admin

E’ previsto per il pomeriggio di domani l’arrivo, presso la sede di Gaeta (LT), del Pattugliatore “P.01 Monte Sperone”, varato lo scorso mese di ottobre presso il cantiere navale di Adria (Rovigo).
Il Pattugliatore, finanziato dall’Agenzia Europea per il controllo delle frontiere marittime (Frontex), rappresenta la più grande nave mai realizzata per le Fiamme Gialle, coi suoi 58 metri di lunghezza per 460 tonnellate di dislocamento a pieno carico.
L’unità è progettata secondo i più moderni criteri di versatilità d’impiego e di sicurezza, è un concentrato di altissima tecnologia e potrà affrontare, in piena sicurezza, anche le situazioni di mare più estreme, offrendo così la possibilità di intervenire con efficacia in situazioni di salvataggio.
Il nome del Pattugliatore ricorda lo strenuo impegno degli uomini della Guardia di Finanza nel corso della prima guerra mondiale per la conquista del Monte Sperone.
Si tratta di un Pattugliatore Multiruolo le cui caratteristiche peculiari sono:
– scafo in acciaio ad alta resistenza;
– lunghezza fuori tutto metri 58;
– larghezza metri 9,5;
– immersione a pieno carico metri 3,5;
– dislocamento a pieno carico 460 t.;
– equipaggio n. 30 persone;
– velocità massima 28.2 nodi;
– autonomia alla velocità di crociera di 18 nodi: 2020 miglia nautiche;
– è dotato di 2 motori marca MTU per una potenza complessiva di 8600 Kw
– propulsione garantita da coppia di eliche a pale orientabili marca RollsRoyce;
– la nave si fregia della più alta classe prevista dal Registro Italiano Navale (RINA).

Il Pattugliatore “P01 Monte Sperone” potrà essere visitato, presso gli ormeggi della Scuola Nautica della Guardia di Finanza – Caserma “Bausan”:
– dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 18.00 del 7 agosto p.v.;
– dalle ore 09.00 alle ore 12.00 dell’8 agosto p.v..