Consorzio del Cassinate, servizi sociali a rischio. Fardelli scrive a Zingaretti

24 settembre 2014 0 Di admin

Un incontro urgente ed indifferibile tra il Consorzio dei servizi sociali del cassinate, il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e gli Assessori al Bilancio Alessandra Sartore e alle Politiche Sociali Rita Visini. A richiederlo è il consigliere regionale Marino Fardelli in una lettera che riporta la gravità della situazione economica in cui versa l’Ente: “La situazione in cui versano le casse del Consorzio dei comuni del cassinate è gravissimo – ha affermato l’on.le Fardelli – La Regione Lazio è inadempiente per 5 milioni di euro e se a breve non verrà trovata una soluzione, il Consorzio minaccia di bloccare i servizi con ripercussioni gravissime sui cittadini e su tutti gli operatori”. La questione è stata sollevata dallo stesso Consorzio che in una lettera alla Regione Lazio, minacciava dal giorno 7 di ottobre, di sospendere ogni prestazione a causa dell’impossibilità di pagare stipendi e fatture. “Il blocco dei servizi sociali erogati dal Consorzio in questione, comporta un danno gravissimo per i cittadini che ne usufruiscono e in egual modo per i dipendenti e per le loro famiglie, oltre che per i fornitori – scrive nella lettera a Zingaretti il consigliere regionale Marino Fardelli – E’ per questi motivi che ritengo necessaria la convocazione di un incontro urgente ed indifferibile per affrontare la questione che è stata espressa anche in una lettera a firma del Presidente del Consorzio dei Comuni del cassinate e che descrive una situazione molto seria e che va immediatamente affrontata”. Il consigliere regionale Fardelli ritiene che l’incontro richiesto con il Presidente Zingaretti e gli Assessori Visini e Sartore potrebbe portare ad una soluzione della questione: “Sono certo che la Regione Lazio non rischierà il blocco dei servizi nel cassinate e che troverà celermente una soluzione per garantire il prosieguo delle prestazioni e il pagamento degli stipendi e delle fatture” ha concluso il consigliere regionale Marino Fardelli, capogruppo LB alla Regione Lazio.