Basket: N.B. Sora 2000 supera 70-60 la Fortitudo Viterbo

20 ottobre 2014 0 Di redazionecassino1

Nel turno infrasettimanale la Expert Lucarelli N.B. Sora 2000, supera Viterbo, rimanendo attaccata ai vertici della classifica. Una buona prova, dopo quella di Riano dei ragazzi di Polidori, giocando una gara molle sotto diversi punti di vista.
La partenza dei sorani é stata molto positiva, come dimostrato dal +10 (13-3) maturato dopo 5′ minuti grazie ai canestri di Fiorini e Johnson. Viterbo però, ha tenuto bene il campo, nonostante l’assenza importante di Trame. Si è visto un Taraddei in crescita, che con Billi ha mantenuto la Nuova Fortitudo sula scia di Sora (21-14).
Nel secondo quarto ancora i volsci a partire con le marcie giuste, complici le triple di Myers e Iannarilli (2), che spingono i biancocelesti fino al +11 (34-23). Vantaggio che i padroni di casa sembrano poter gestire, ma nel finale si rifanno sotto gli ospiti, con il -2 (36-34) di metà gara propiziato da Guadagnini e soprattutto Fois, un fattore in uscita dalla panchina. Al rientro dalla pausa lunga La Fortitudo Viterbo mette la freccia e sorpassa gli uomini di Polidori, sfruttando nel migliore dei modi un momento di confusione di Sora, soprattutto in attacco. Johnson rimane sempre il faro dei padroni di casa infatti viene cercato con troppa insistenza, e dopo le triple di Tola e Taraddei il tabellone recita il 40-42 Viterbo. A togliere le castegne dal fuoco ci pensano però Fiorini e soprattutto Mariani, che nel finale alzano notevolmente i giri del motore, piazzando il break che vale il +9 (55-46) Sora. Ultimo quarto con i padroni di casa che riescono a mantenere il vantaggio e il timone della gara, anche se il Viterbo non lasciava la morsa su i padroni di casa, arrivando , nuovamente al -4 (59-55) a 5′ minuti dalla fine. Ad ogni modo i padroni di casa non si fanno intimorire e con Johnson e Mariani, segnando con continuità, guidando Sora al secondo successo stagionale. Successo che comunque non convince del tutto lo staff tecnico biancoceleste, con una speranza che il futuro sia più proficuo. Coach Polidoi a fine gara: Partita sotto controllo per tutti e 40 i minuti ma mai chiusa definitivamente. Bravo Viterbo a rimanerci sempre a contatto . Onestamente mi aspettavo qualcosa di meglio dai miei ragazzi sia in attacco che in difesa. Nella meta campo avversaria facciamo troppa confusione usiamo troppo il palleggio e troppo poco i passaggi e diventiamo prevedibili . In difesa ostacoliamo poco il tiro da fuori e facciamo fatica a tenere 1c1. Non sono errori da poco quindi mi prendo i due punti che fanno terribilmente morale e classifica ma è evidente che dobbiamo lavorare sodo per crescere. I miei giovani fanno fatica ad interpretare la gara e quindi a giocarla come vorrei ma se metteranno la giusta voglia e determinazione presto cresceranno e diventeranno anche loro dei veri protagonisti. Oggi sta tutto sulle spalle dei 4 vecchietti della squadra che stanno rispondendo.

Parziali: 21-14 / 15-20 / 19-12 / 15-14
N.B. Sora 2000: Caldarozzi 0, Testa n.e., Myers 3, Mariani 17, Serra 0, Chiari 0, Polsinelli n.e., Fiorini 14, Iannarilli 7, Johnson 29; Coach: Polidori
Fortitudo Viterbo: Guadagnini 10, Taraddei 16, Stomeo 0, Petronio n.e., Billi 12, Trame n.e., Poggioli n.e., Peroni 2, Fois 7, Tola 13; Coach: Carradore