Frosinone restaura il monumento ai caduti di tutte le guerre del Maestro Umberto Mastroianni

30 ottobre 2014 0 Di admin

Dopo oltre trenta anni, il famoso “Monumento ai Caduti di tutte le guerre” di Umberto Mastroianni, ubicato in viale Mazzini, verrà finalmente riportato all’antico splendore. Sono infatti in corso d’opera i lavori di restauro, grazie alla sinergia tra pubblico e privato. Infatti, il restauro è stato reso possibile, in parte grazie ai fondi (50.000 Euro) di provenienza Lottomatica, ma mai utilizzati perché insufficienti alla completa ristrutturazione dell’opera, ed in parte grazie ad un nuovo rapporto di collaborazione con un soggetto privato, la Parmalat, che ha messo a disposizione un fondo ulteriore che verrà quantificato in base alle cartoline della raccolta punti che verranno spedite in un anno con il nuovo catalogo punti Solac-Parmalat. Un risultato molto importante quello del coinvolgimento della nota azienda alimentare, reso possibile grazie all’interessamento dell’Assessore al Bilancio Riccardo Mastrangeli.
“Dopo anni di abbandono ed incuria – ha dichiarato il sindaco Nicola Ottaviani – stiamo per riportare all’antico splendore il Monumento ai Caduti di tutte le guerre che Umberto Mastroianni realizzzò nel 1977 e che ha una indiscussa valenza morale e culturale. Un simbolo storico ed identitario, come l’opera dello scultore Mastroianni, non poteva rimanere ancora esposto alle intemperie, senza la giusta considerazione di cittadini e visitatori. Stiamo valutando, inoltre, la possibilità di spostare il monumento, una volta restaurato, all’ingresso della città, dando un segnale di forte impostazione culturale e memoria storica, di un periodo che non dovrà avere margini di ripetizione, come quello della guerra tra i popoli”.