Allevamento di cani clandestino, denunciati padre e figlio ad Esperia

3 novembre 2014 0 Di admin
Un allevamento di cani clandestino è stato scoperto dagli uomini della polizia Provinciale ad Esperia. Gli uomini del comandante Massimo Belli hanno iniziato le indagini in seguito ad una segnalazione. Hanno così sorpreso un italiano residente ad Esperia mentre vendeva un cucciolo di circa tre mesi. È scattata quindi una perquisizione domiciliare allquale hanno preso parte anche i carabinieri, scoprendo sette pastori tedeschi adulti e altri tre ciccioli, tutti in pessime condizioni fisiche. Visitati da un veterinario della Asl sono stati trovati in gravissime condizioni di salute. Gli animali sono stati sequestrati e affidati ai volontari dell’Ente Nazionale Protezione animali e mentre l’uomo e il figlio sono stati denunciati.