Quarantenne scippata davanti alla stazione ferroviaria a Cassino, la Polfer recupera la borsa ed il telefono

30 dicembre 2014 0 Di admin

Stava andando a prendere il treno per andare a lavorare quando è stata avvicinata e strattonata da uno scippatore che ambiva alla sua borsetta. E’ accaduto questa mattina a Cassino nei pressi della stazione ferroviaria e la vittima è una donna originaria di Veroli, di circa 40 anni, residente in città. Il giovane che ha tentato di portarle via la borsa, la strattonata ripetutamente nel tentativo di vincere la sua resistenza facendola cadere e sbattere il volto sull’asfalto. Lui è fuggito con la borsetta contenete pochi soldi ed un telefono cellulare. Le sue urla, anche se alle 5 del mattino, hanno attirato altri pendolari diretti in stazione che l’hanno soccorsa e lanciato l’allarme. La donna è stata portata in ospedale mentre gli agenti della Polizia ferroviaria hanno iniziato ad indagare ritrovando nei pressi della stazione ferroviaria recuperando documenti e telefonino.

Ermanno Amedei