Lancia coltello e minacce nella casa del datore di lavoro del figlio, 53enne denunciato

Lancia coltello e minacce nella casa del datore di lavoro del figlio, 53enne denunciato

20 febbraio 2015 0 Di admin

Lancia un coltello con tanto di minaccia nella casa del datore di lavoro del figlio e rimedia una denuncia per minaccia aggravata, atti persecutori  ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose. Questo il reato contestati ad un 53enne di Guarcino che al culmine di continue liti, con un 60enne di Trivigliano, aveva lanciato nella sua abitazione da una finestra, un messaggio avvolto intorno ad un coltello della lunghezza di 22 centimetri, con cui minacciava l’uomo reo di aver fatto lavorare il figlio, senza dargli la giusta retribuzione. Inoltre, il denunciato è stato anche proposto per un foglio di via di tre anni da Trivigliano.