Basket C/2 play-out: Serapo vince gara 1 contro la Fortitudo Roma

Basket C/2 play-out: Serapo vince gara 1 contro la Fortitudo Roma

28 aprile 2015 0 Di redazionecassino1

Si sapeva che sarebbe stata dura ma alla fine la UnipolSai Gradone Assicurazioni Serapo 85’ fa sua gara 1 del secondo turno di play out, imponendosi con il punteggio di 60-57 sulla Fortitudo Roma, acquisendosi per lo meno il diritto della bella al Palamarina fra una settimana. La tensione ha tirato un brutto scherzo inizialmente ai ragazzi di Coach Macaro il cui approcio alla gara non è stato dei migliori, alla lungo il gioco sotto canestro per Ferraiuolo e Valente paga, ma dall’altra parte del campo c’è un Pucci che inizia in maniera prepotente mettendo a segno 10 dei 17 punti messi a referto dalla Fortitudo Roma che chiude il primo quarto in vantaggio con il punteggio di 12-17. Nel secondo quarto Coach Macaro getta nella mischia il giovane Coscione, rinunciando ad un lungo, Valente, anche aggravato di falli. I risultati sono lusinghieri ed il giovane gaetano ci mette del suo nella rimonta biancoverde: la compagine gaetana gioca con più pazienza, Leccese orchestra bene la situazione, ed arrivano tiri puliti per Refini e Marrocco; nel momento difficile la Fortitudo Roma è mantenuta a gala da Ba, ma il sorpasso è cosa fatta; si va al riposo lungo con la UnipolSai Gradone Assicurazioni Serapo 85’ in vantaggio con i punteggio di 32-29. Il terzo quarto è all’insegna dell’equilibrio, la squadra biancoverde prova a scappare ( Ferraiuolo e Marrocco fanno la voce grossa sotto canestro e Refini e Coscione recuperano palloni che vengono tramutati in contropiedi vincenti); la squadra capitolina risponde colpo su colpo, trascinata dal solito Pucci, ma sul 41-40 l’altro giovane del vivaio Biancoverde, Mannarelli, mette a segno la tripla del +4 e Refini sull’azione successiva segna, sulla sirena, il 46-40 con cui si chiude il terzo quarto. Nell’ultimo quarto inizia ad affiorare la stanchezza fra i ragazzi biancoverdi , ma prima cinque punti consecutivi di Leccese permettono alla squadra biancoverde di salire a +9. Dopo di che c’è la reazione capitolina, Ba, per via del problema falli dei due lunghi gaetani, diventa immarcabile e Pucci continua nella sua serata di grazia regalando il sorpasso sul 57-56 alla sua squadra; a questo punto la squadra biancoverde non si perde d’animo, Leccese regala un assist al bacio per Valente che segna il controsorpasso ( 58-57); nelle ultime azioni concitate delle gara, la difesa biancoverde sembra una tonnara,ed alla fine Capitan Marrocco conquista uno sfondamento prima e un fallo dopo che gli consente di segnare i due tiri liberi della vittoria.

Gara due si giocherà Mercoledì con inizio alle ore 20.30 presso l’ Arena “ Altero Felici” di Roma.

UnipolSai Gradone Assicurazioni Serapo 85’ – Fortitudo Roma 60-57 ( 12-17; 32-29; 46-40)

UnipolSai Gradone Assicurazioni Serapo 85’: Mannarelli 3, Leccese 10, Coscione 5, Macera, Valente 10, Refini 12, Riccardelli n.e., Di Manno, Marrocco 9, Ferraiuolo 11. Coach: Macaro

Fortitudo Roma: Pucci 24, Gasperini 2, Baldelli 4, Ba 17, Pasquinelli 2, Causti 2, Albero 3, Nardulli, Barban 1, Baldoni 2. Coach: Ciancarini