Lo scandalo delle Case all’asta e l’usura bancaria a Frosinone, convegno del Cofile

Lo scandalo delle Case all’asta e l’usura bancaria a Frosinone, convegno del Cofile

25 giugno 2015 0 Di admin

Una vera tagliola che nel momento del bisogno scatta e spezza. E’ il fenomeno dell’usura bancaria che porta alla dolorosa vendita all’asta di case e se ne discuterà venerdì alle 18 alla seconda edizione del convegno “Lo scandalo delle case all’asta”. Ad organizzarlo nella Sala Convegni Amministrazione Provinciale di Frosinone è il Co.Fi.Le. (Cofile@libero.it) l’associazione presieduta dal professor Antonio Mattia. Al convegno si arriva dopo un periodo in cui si è molto discusso sull’argomento in particolare a seguito di un caso umano che ha commosso, rattristato e sottolineato la drammaticità delle circostanze che si vengono a creare a causa di un meccanismo fatto di numeri e vuoto di umanità. L’episodio è quello di Silverio, un pensionato che ha visto la sua casa finire all’asta a causa del ritardo di alcune rate di mutuo e venduta ad un prezzo vile di poche decine di migliaia di euro. “Silverio è morto per cause riconducibili a questi fatti – dice Mattia – e il professor Francesco Petrino, Docente Diritto Bancario e Presidente Snarp, darà elementi che collegheranno la vicenda alla morte”. Ma non solo. Vi è grande attesa, infatti, per l’intervento che farà sull’argomento il colonnello della Guardia di Finanza di Frosinone Michele Mongili, comandante della Tributaria.
Er. Amedei