Differenziata, Pico tra i Comuni virtuosi

Differenziata, Pico tra i Comuni virtuosi

6 luglio 2015 0 Di admin

I cittadini di Pico meritano un premio grazie ad un numero 0,4, vale a dire 400 grammi al giorno per abitante di rifiuti prodotti. Insieme a Rocca Priora, il Comune di Pico ha conquistato il primato per minore quantità di immondizia prodotta pro-capite. A dichiararlo è stata Legambiente che ha ‘incoronato’ i Comuni più virtuosi in fatto di gestione dei rifiuti. Nell’iniziativa “Comuni ricicloni del Lazio” , Pico ha avuto un ruolo di primo piano facendo registrare la migliore performance in ex aequo con Rocca Priora in provincia di Roma. Si è svolta nei giorni scorsi la premiazione presso la sede del parlamento europeo in via IV novembre a Roma nella quale il Comune di Pico è stato rappresentato dall’assessore Damiano Conti che ha affermato: “E’ stata una bella esperienza, ma soprattutto una sorpresa. Quando Legambiente ci ha convocato per ritirare il premio non avremmo mai immaginato di essere i primi nella Regione Lazio. Ringraziamo i cittadini per essersi adoperati con tanto impegno nella realizzazione della raccolta differenziata e il sindaco Ornella Carnevale che insieme all’amministrazione si è attivata per sensibilizzare al massimo la comunità”. Lo stesso sindaco ha dichiarato: “Questo risultato avrà delle ricadute positive anche sui cittadini. Infatti conferendo una percentuale molto bassa in discarica il Comune pagherà e meno e quindi anche gli utenti ne beneficeranno. Questo è un punto di partenza e non di arrivo. Anche il prossimo anno parteciperemo al premio con l’obiettivo di migliorare la nostra raccolta”. Alla premiazione erano presenti l’assessore regionale Michele Civita, il vicepresidente nazionale di Legambiente Stefano Ciafani e il consigliere regionale Cristiana Avenali.