pubblicato il29 novembre 2015 alle 16:58

“Manomorta” ripetuta sul bus 64 a Roma, carabinieri arrestano maniaco 34enne

Roma –  I Carabinieri della Stazione San Pietro, lo hanno beccato con le mani nel sacco, anzi, non era proprio un sacco quello che palpeggiava ripetutamente ad una ragazza sull’autobus. Nel corso dei controlli predisposti a bordo dei mezzi pubblici, i militari hanno arrestato un egiziano, di 34 anni, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di violenza sessuale. Ieri pomeriggio, a bordo dell’autobus  numero 64, diretto a piazza dei Cinquecento, all’altezza di piazza Venezia, i Carabinieri hanno bloccato l’uomo mentre palpeggiava ripetutamente nelle parti intime una 24enne, di origini campane. L’uomo dopo l’arresto in flagranza è stato condotto in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

faccedivita.it

Er. Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07