pubblicato il24 febbraio 2016 alle 11:14

Avvelenato il cane di una ragazzina disabile, sdegno a Isola Liri

Isola LiriAvvelenare un animale è gesto ignobile; avvelenare il cane di una ragazzina diversamente abile significa toglierle parte di quella poca luce che le è stata concessa.
Alcuni casi di avvelenamento di cani di proprietà sono stati registrati ad Isola Liri dove gli animali sono morti dopo aver mangiato polpette lasciate in terra. Polpette avvelenate, quindi, sono state somministrate anche al cane di una ragazzina costretta alla sedia a rotelle e non vedente.
Questa mattina i genitori della piccola, l’hanno accompagnata a scuola senza dirle nulla del suo amico che si prestava per lei alla Pet Terapy e che è stato trovato morto. I genitori hanno informato i carabinieri e presenteranno denuncia ma nel frattempo stanno cercando un modo per informare la piccola ed, eventualmente, trovarle un nuovo amico a quattro zampe che le sia da conforto.
Ermanno Amedei

Foto Repertorio

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07