pubblicato il14 febbraio 2016 alle 23:32

Roma, in due evadono dal carcere di Rebibbia

Roma – Apprendiamo di una evasione avvenuta alle 18.30 dal reparto G11 presso l’istituto romano di Rebibbia NC di Roma
I detenuti hanno tagliato le sbarre del magazzino e poi scappati dai passeggi scavalcando la rete è il muro di cinta per poi darsi alla fuga – i 2 detenuti sono di origine rumene ed espletavano servizio in qualità di lavoranti- .
Aperte le ricerche con varie unità della polizia penitenziaria e altre forze di polizia. Il dato di sovraffollamento dei detenuti presenti nel Lazio è pari a più n. 468. Risultano attualmente reclusi e presenti nei 14 Istituti Penitenziari del Lazio n. 5.747 detenuti (358 donne, 5.389 uomini), mentre la capienza regolamentare dovrebbe essere di n. 5.279.
Il dato nazionale ad oggi è di 52.230 detenuti reclusi ( 2.115 donne e 50.115 uomini) + 2.648 rispetto ai 49.582 previsti.

faccedivita.it

Attualmente l’istituto NC Rebibbia risulta sovraffollamento attualmente :
, NC Rebibbia (+ 157 rispetto ai previsti 1.235) , CC Regina Coeli(+ 26 rispetto ai previsti 836), CC Velletri(+117 rispetto ai previsti 408) .
.
La Fns Cisl Lazio ritiene che il personale in servizio di Polizia Penitenziaria nei 14 Istituti Penitenziari della regione Lazio risulta essere sottodimensionato e non più rispondente alle esigenze funzionali degli Istituti dove si continua a registrare un esubero di detenuti rispetto alla capienza detentiva prevista.

La Fns Cisl Lazio pertanto chiede al Dipartimento Amministrazione Penitenziaria (DAP) una maggiore consistenza effettiva di personale di Polizia Penitenziaria che consenta lo svolgimento del proprio servizio non solo nelle migliori condizioni lavorative

Il Segretario Generale Aggiunto CISL FNS
F.to Costantino Massimo

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07