pubblicato il3 marzo 2016 alle 00:04

Incappucciato, un 31enne ruba la borsetta ad una donna a Piumarola. Arrestato per furto aggravato

Villa Santa Lucia- Piumarola- Si è introdotto nella Fiat Panda in uso all’ impiegata di poste italiane per rubare una borsetta. Ha agito incappucciato, un ragazzo di 31 anni di Piedimonte nella tarda mattinata di mercoledì 2 marzo. I carabinieri della stazione di Piedimonte mentre transitavano in contrada Piumarola in territorio di Villa Santa Lucia hanno notato la donna, dipendente delle Poste, urlare contro il giovane. Quest’ultimo, dopo aver visto i carabinieri, si è immediatamente dato alla fuga a piedi con la borsetta della donna. Dopo le ricerche attivate immediatamente e con l’ausilio di una seconda pattuglia della stazione di Piedimonte e altre due della radiomobile di Cassino, i carabinieri sono riusciti a bloccare il 31enne e a recuperare la borsa dalla quale era stata prelevata la somma di denaro pari a 150 euro. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato immediatamente arrestato per furto aggravato e condotto presso la propria abitazione per il regime di arresti domiciliari in attesa del processo direttissimo previsto nelle prossime ore.
N. C.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07