pubblicato il24 aprile 2016 alle 19:24

Festa della Liberazione a Pontecorvo, il vicesindaco Rotondo: “Il 25 aprile patrimonio di tutti”

Pontecorvo – “Il 25 aprile patrimonio di tutta la Nazione”. Così il vice sindaco di Pontecorvo Moira Rotondo, che domani mattina alle 11, alla presenza del comandante della polizia locale Luigi Di Chiaro e al maresciallo Mauro Scappaticci, comandante della locale stazione sei carabinieri, deporrà una corona ai caduti nei pressi di Piazza IV Novembre.
“A 71 anni dalla fine della seconda guerra mondiale e a 70 dal referendum tra monarchia e repubblica il 25 aprile non può continuare a dividere ma deve unire tutte le forze politiche nella comune condanna di uno strumento di distruzione di massa come la guerra. I nostri caduti non hanno colore politico e vanno onorati sempre e comunque e la memoria dell atrocità di questo conflitto va conservata e tramandata alle nuove generazioni perche il rischio maggiore per la democrazia è l’oblio”, ha concluso il vice sindaco Rotondo.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07