pubblicato il11 maggio 2016 alle 12:26

Il Parco a Collodi dedicato a Pinocchio compie 60 anni

Compie 60 anni a Collodi, in provincia di Pistoia, il Parco a tema dedicato a Pinocchio, il burattino di legno nato nel 1881 dalla fantasiosa penna di Carlo Lorenzini, in arte Collodi, dal nome del paese che lo ha visto crescere, per poi ospitarlo di nuovo in età adulta, quando la nostalgia dei ricordi lo ha riportato nei luoghi della sua infanzia.

faccedivita.it

Il Parco, dove arte, letteratura e cultura si fondono, per esaltare il libro e il suo autore, si appresta a celebrare l’importante compleanno – i suoi primi 60 anni! – il 28 maggio, ultimo sabato di maggio, che nell’800 vedeva la fine della scuola, festa del Compleanno di Pinocchio che nel 2016 di anni ne compie ben 135… Non male per il discolo burattino dal cuore tenero, che proprio grazie alla sua generosità d’animo, dopo molte vicissitudini che hanno appassionato ragazzi e adulti in tutto il mondo, alla fine vede realizzarsi il suo sogno più grande: diventare un bambino in carne e ossa!

Per l’occasione del 60° del Parco di Pinocchio, la Fondazione Collodi ha lanciato una campagna, grazie alla quale è possibile usufruire di un biglietto d’ingresso fortemente scontato rispetto al costo normale. Un biglietto unico che consente di visitare il Parco con i suoi nuovi percorsi avventura e il Giardino Garzoni con la Butterfly House, cioè i capisaldi già realizzati del prossimo Parco Policentrico Collodi-Pinocchio.

Un’offerta speciale, prenotabile solo online, utilizzabile da subito e fino al 31ottobre 2016, che permette l’accesso a tutte le aree e le attrazioni dell’itinerario collodiano.

Innanzitutto il Parco, dove la fantasia si trasforma in realtà e in mezzo agli alberi spuntano giostre e giochi a tema, il Gatto e la Volpe, il grande pescecane, la Fata dai capelli turchini e tutti i personaggi che hanno accompagnato Pinocchio nelle sue peripezie, dove il Museo di Pinocchio, i laboratori didattici e gli spettacoli dei burattini aspettano i bambini di tutte le età, e dove due percorsi avventura, Vola sul Fiume e La Nave Pirata, attendono i più “temerari” tra i giovani visitatori con più di cinque anni e alti tra un metro e un metro e mezzo.

Ma anche il Giardino Garzoni, Monumento Nazionale, dove il visitatore passeggia insieme a divinità e personaggi storici, mitologici, favolosi, un incantesimo giunto a noi dal ‘700, fatto di acqua, fiori, statue, architetture verdi, uno dei giardini barocchi meglio conservati al mondo, tappa imprescindibile per chi ama i giardini storici, in cui l’antico disegno viene arricchito con nuove piantagioni, che lo rendono ancora più suggestivo e affascinante.

All’interno del Giardino, la bellissima Collodi Butterfly House: un gioiello di pietra e cristallo che ospita ogni specie di farfalle originarie di climi caldo-umidi. All’interno è ricostruito un ambiente equatorial-tropicale con piante viventi; un’accurata climatizzazione e regolazione della luce permettono alle bellissime farfalle di vivere, riprodursi e di svolazzare attorno agli stupefatti visitatori.

Un mix di attrazioni che assicura divertimento ai bambini di tutte le età…anche a quelli che forse, per età, bambini non lo sono più, ma che hanno mantenuto lo spirito fanciullesco che fa guardare il mondo con gli occhi e l’entusiasmo dei piccoli.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07