pubblicato il4 maggio 2016 alle 11:47

Tenta di rubare una borsa porta computer ad un finanziere sul treno Roma- Cassino. Arrestato

Tenta di rubare una borsa sul treno: arrestato dalla Polizia di Stato. Ha cercato di sfilare la borsa ad un finanziere a bordo del treno diretto da Roma  a Cassino, ma gli va male e viene bloccato ed arrestato. È accaduto nella serata di ieri, quando un finanziere che lavora  nella Capitale stava facendo ritorno a casa e si si trovava sul treno  Roma -Cassino. Improvvisamente l’uomo si è accorto che qualcuno seduto nel sedile dietro al suo gli stava  sfilando la borsa porta computer che teneva poggiata tra le gambe. All’altezza della stazione ferroviaria di Anagni, il malintenzionato aveva quasi ultimato la delicata operazione di  furto, ma qualcosa nei piani non ha funzionato. Infatti il finanziere è  riuscito  a riprendersi, con non poche difficoltà, la borsa contenente un pc portatile ed altri oggetti.

L’uomo si qualificato e ha tentato  di bloccare il ladro con l’ausilio di un carabiniere presente nello scompartimento, anch’egli pendolare. Giunti alla  stazione di Frosinone, il giovane ladro, un ventenne di origini somale, è stato accompagnato presso gli Uffici del Posto Polfer e poi è stato arrestato per tentato furto e rifiuto di fornire le proprie generalità.Questa mattina presso il Tribunale di Frosinone si svolgerà nei suoi confronti il processo per Direttissima.

 

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07