L’Albaneta di Montecassino sotto l’ala protettiva del Ministero

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Duilio ha detto:

    Ahahahaha che simpatico!!! Provo sincera e bonaria invidia nei vostri confronti, vorrei avere la stessa vostra semplicistica visione delle cose e avere, anche in minima parte, un po’ del manicheismo che contraddistingue il vostro modo di pensare. Ora che tutto è sotto l’ala protettrice della Soprintendenza siete/siamo tutti al sicuro… provate ad allargare i vostri orizzonti e a vedere altrove ciò che hanno creato questo tipo di interventi (ad es. su collezionisti che pur conosco personalmente, ma anche ad operatori dipendenti del Ministero stesso), se la pseudo musealizzazione, a cui mi sembra aspiriate, equivale a salvaguardia e sopravvivenza avete ancora molta strada da fare e libri da leggere, se riponete inoltre così tanta speranza nella burocrazia e in quel Ministero che ha impiegato 60 anni (e ancora prima che nascesse, il competente Ministero) per avviare questo procedimento allora dovete anche allenare il vostro spirito critico…
    Cordialmente
    Duilio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *