pubblicato il18 giugno 2016 alle 14:43

Niente gioco a pallone in piazza. Monta la polemica a Piedimonte

accolto con disappunto un provvedimento del regolamento di polizia locale

Chi non ha mai giocato con il pallone in piazza o nelle aree pubbliche? Chi non sa quanto sia divertente trascorrere un pomeriggio nelle vie o piazze dei paesi a correre dietro una palla e a giocare serenamente, scherzando con gli amici e condividendo momenti di spensieratezza? Proprio su queste domande, probabilmente, a Piedimonte San Germano sta montando la polemica per l’affissione di un manifesto che riporta un provvedimento del regolamento di polizia urbana. L’articolo 5 del regolamento, si legge dall’ avviso, vieta qualsiasi gioco non autorizzato sul suolo pubblico, come il gioco con pallone. Tutti coloro che giocano a pallone sul suolo pubblico possono essere sanzionati con 166,70 euro ciascuno.
Un provvedimento che ha portato in città un po’ di malumori e che viene considerato troppo duro per molti.
Bambini e non, insomma, in piazza o in altre aree di suolo pubblico, non si gioca con il pallone, se non autorizzati! Chissà cosa staranno pensando le squadre di amici che sono cresciuti a pane, piazza e calcio?

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07