pubblicato il19 ottobre 2016 alle 18:12

Affondamento Rosinella, esaminato il relitto, nessuna traccia del corpo del Capitano

Gaeta – Questa mattina, il personale della Guardia Costiera di Gaeta, ha provveduto ad effettuare un’accurata ispezione al motopeschereccio Rosinella, affondato il 19 aprile scorso e recuperato ieri grazie ad un moto pontone, con il mirato scopo di accertare l’eventuale presenza del corpo del comandante Giulio Oliviero, ancora disperso.

faccedivita.it

Il corpo dei due marinai tunisini, padre e figlio, sono già stati recuperati dai sommozzatori della Marina qualche giorno dopo il ritrovamento del relitto avvenuto ad 8 miglia nautiche dal porto di Formia.

rosinello-riemerso

Ieri sera il relitto è arrivato nel porto commerciale di Gaeta e oggi sono iniziate le verifiche. Le operazioni di controllo condotte dai militari hanno dato esito negativo. Il corpo del Capitano non era nel relitto. Le attività d’indagine proseguiranno per accertare la dinamica e le cause dell’affondamento del Rosinella.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07