Iscrizioni medicina e odontoiatria
pubblicato il17 marzo 2017 alle 21:23

Mistero Nocione a Cassino, indagini aeree della Guardia di Finanza

Cassino – La guardia di Finanza di Cassino fa sul serio e, sulla vicenda di Nocione, l’area che da un 30enne è al centro di aspre polemiche per il mistero su cosa possa conservare nelle sue viscere, mette in campo il meglio della sua tecnologia.

La procura della città Martire ha affidato agli uomini del colonnello Massimiliano Fortino una delega di indagine per far luce sul mistero che da anni turba gli ambientalisti e oggi, dalle 13 e alle 15 ha avuto luogo, a cura del Gruppo di Esplorazione Aeromarittima della Guardia di Finanza, una attività di rilevamento sull’area di Nocione.

É stato impiegati un aeromobile P166 sul quale operano 2 piloti, un  tecnico di volo e un operatore dei sistemi aviotrasportati. In particolare , i sistemi di rilevamenti impiegati sono il Sensore Iperspettrale Aviotrasportato ITRES Casi 1500. Il Casi 1500 è un sensore  capace di realizzare immagini georeferenziate che vanno dal campo del visibile a quello dell’infrarosso. Il sensore dalle ampie potenzialità di impiego permette di effettuare, durante il post processing a cura del personale del Benecon, immediate analisi di contesto con una risoluzione al suolo di circa 25 cm. (allo stato attuale nessun sensore imbarcato su satellite può garantire una simile risoluzione). Il Casi 1500 oltre a rappresentare lo stato dell’arte dei sensori aviotrasportati per la bontà delle immagini che produce è in grado di processare i dati acquisiti che andranno a formare le carte tematiche di contesto in real-time. Questo significa ridurre notevolmente i tempi di processamento dei dati a terra e garantire una rapida risposta operativa.

L’altro strumento usato su Nocione è il Sensore  ITRES Tabi 320. Il Tabi 320 è uno scanner termico aviotrasportato sensibile alle radiazioni termiche emesse da svariate superfici ed è idoneo alla realizzazione di immagini o mosaicatura di mappe termiche geocorrette. In grado di discriminare, con precisione al decimo di grado centigrado, temperature superficiali in un range dai -20° ai 110°.

La speranza di capire che genere di rifiuti sono interrati a Nocione sono tutte riposte nell’operati della Guardia di Finanza.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07