Giorno: 16 luglio 2017

16 luglio 2017 0

Caccia al cinghiale con pistola finisce male per i cacciatori, due feriti

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Pico – Sono ancora tutti da definire i contorni della vicenda che questa notte haa visto rimanere feriti due uomini nel corso di quella che sembra essere stata una battuta di caccioa al cinghiale finita male.

Armati di fucili erano un padre e il figlio mentre, invece, un loro parente, era armato di una pistola.

Due dei tre sono stati attinti e feriti da colpi di arm da fuoco e trasportati in ospedale. I carabinieri della compagniaa di Pontecorvo stanno indagando per stabilire cosa è accaduto e perché uno dei tre fosse armato di pistola ma, soprattutto, a che titola la usasse.

Ermanno Amedei

16 luglio 2017 0

La risposta del coordinatore giovani di Forza Italia Francesco Neri alle critiche sui suoi appelli

Di redazionecassino1

I giorni precedenti hanno visto protagonista il sentito appello del coordinatore giovani di Forza Italia Francesco Neri, che con forza ha sottolineato la critica situazione in cui versano i tratti stradali della S.P 76 Cassino e zona “Panaccioni” di Sant’Apollinare, entrambi di competenza territoriale cassinate. Una voce che, seppur giovane, ha dato spazio ai problemi causati agli automobilisti, quotidianamente costretti a manovre di forza per evitare sinistri e spiacevoli conseguenze. Oggi ritorna sul tema, stavolta stupito per la reazione dei tre sindaci della Valle dei Santi, in un comunicato informale del comune di Sant’Apollinare, presente sulla pagina Facebook del comune stesso. In esso si legge la critica a Forza Italia, accusata di essersi appropriata del merito dei lavori di messa in sicurezza del ponte sul fiume Liri. “Sono stato sinceramente sbigottito nel prendere atto di una critica in realtà infondata, dal momento che la questione da me affrontata ha riguardato esclusivamente tratti stradali non riconducibili al citato ponte, con tanto di foto attestanti la vergognosa situazione sulla nota via dei Santi”.

Aggiunge inoltre: “È curioso come un’amministrazione comunale possa dedicare il proprio tempo e le proprie attenzioni alla lettura e risposta delle dichiarazioni di un giovane vivamente interessato al territorio, piuttosto che occuparsi della messa in sicurezza di esso, a favore dei tanti cittadini che realmente sono sottoposti a pericoli stradali”. Ribadisce infine: “Mi rivelo entusiasta del successo ottenuto dai miei appelli, poiché il mio fine era quello di sensibilizzare le autorità competenti e quindi mostrare situazioni geografiche che spesso rimangono ignote ma che non sono casi isolati”.

Giulia Guerra

16 luglio 2017 0

Gli “Attori per caso” al teatro romano con l’Hotel Manicomio

Di redazionecassino4

CASSINO – La commedia di scena nel teatro romano di Cassino, Nell’ambito della rassegna “Cassino arte 2017”. Questa sera gli “Attori per caso” porteranno sul palcoscenico della suggestiva struttura una commedia in due tempi di Maurizio Sinagoga, Hotel manicomio. “La commedia è mia – ci racconta Sinagoga – ma ispirata da un copione del barone Giovanni Carlo Cosenza. E racconta le storie degli ospiti di un manicomio che però è più simile ad un albergo. Non una struttura psichiatrica con medicine ma un luogo dove coccolare i malati e farli sentire, appunto, come se fossero in un hotel”. Sono 24 gli “attori per caso” che saranno in scena e che hanno iniziato a fare teatro nella compagnia nata nell’Oratorio Don Bosco di Cassino. “È facile riempire i teatri quando si chiamano personaggi famosi – precisa l’assessore Nora Noury – ma trovo che sia ancora più bello e stimolante ospitare compagnie teatrali ed artisti del territorio e Cassino è ricca di artisti, anche di un certo livello. Questa volta tocca agli Attori per caso, che hanno già dimostrato in tante occasioni, quanto sia serio e professionale il modo in cui affrontano il palcoscenico. Spero davvero che tanti cassinati scelgano di venire ad applaudirli e far sentire il loro appoggio a questi concittadini che ci regaleranno qualche ora di piacevole divertimento con una simpatica commedia”. Il costo del biglietto di ingresso è di soli 5 euro.