Giorno: 27 ottobre 2017

27 ottobre 2017 Non attivi

Operazione antidroga congiunta di Carabinieri e Polizia, sequestrati 8 kg di hashish

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Frosinone – Il dispositivo antidroga nella Provincia di Frosinone ha messo a segno un altro importante “colpo”: Polizia di Stato e Carabinieri rinvengono nelle campagne di Alatri, frazione di Tecchiena, un notevole quantitativo di droga costituito da 8 chili di hascisc.

Nell’ambito di servizi congiunti antidroga, una proficua attività informativa ha condotto i Carabinieri del Comando Provinciale e gli uomini della Squadra Mobile della Questura sulla pista dell’ingente bottino, risultato poi essere costituito da 8 Kg di hascisc suddivisi in 8 pacchetti da 1 Kg ciascuno.

La sostanza stupefacente era stata occultata in una botola, ricavata appositamente sul pavimento dello scantinato di una abitazione non utilizzata.

La 44enne proprietaria dello stabile, con precedenti specifici, è stata denunciata in stato di libertà e dovrà rispondere di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

 

 

27 ottobre 2017 Non attivi

“Ogni anno il 1 novembre….” La magia della poesia napoletana nel Cisternone romano di Formia

Di redazionecassino1

Formia – In occasione della celebrazione di “Ognissanti”, il Cisternone romano di Formia, diventerà la suggestiva cornice per alcuni classici della poesia napoletana di Totò e di Eduardo de Filippo, tra le quali ‘A livella’, ‘je vulesse truvà pace’. 

L’evento si terrà il giorno 1 novembre dalle 17.00 alle 20.30 con ripetizioni ogni 30 min. Per dare spazio alla manifestazione, nel pomeriggio saranno sospese le visite guidate tradizionali, effettuate al mattino dalle 10.30 alle 12.30. L’evento prevede un contributo di partecipazione ed è necessaria la prenotazione al 3392217202 o tramite sinusformianus@gmail.com. 

Alle ore 16 un archeologo di Sinus Formianus accompagnerà i visitatori tra i suggestivi vicoli del Borgo alla scoperta della storia di Castellone.

Quest’iniziativa realizzata dalla RTA Sinus Formianus, in collaborazione con Martina Carpino e Hugo Fonti della Compagnia Teatrale “Gli Scapigliati”, rientra tra quelle predisposte dal Raggruppamento Temporaneo di Associazioni per la valorizzazione dei siti archeologici di Formia. A breve sul sito www.sinusformianus.it sarà disponibile il programma completo delle numerose attività e iniziative, destinate sia agli adulti che ai bambini, previste per il periodo natalizio. 

Foto repertorio

 

27 ottobre 2017 Non attivi

Coltivava cannabis in casa, sei piante e oltre 2 kg di hashish, arrestato dai carabinieri un 34enne di Supino

Di redazionecassino1

Supino – Nell’ambito dei servizi antidroga disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone, che hanno già consentito il sequestro di 8 kg di hashish nel comune di Alatri, nel corso della mattinata odierna, a Supino, i militari della locale Stazione traevano in arresto per coltivazione illecita di cannabis indica, un 34enne del luogo, già censito per reati della stessa indole. I militari dell’Arma, d’iniziativa, eseguivano una perquisizione presso l’appartamento del giovane, dove lo stesso aveva creato in una stanza, una vera e propria serra per la coltivazione intensiva della marijuana, con lampade alogene, specchi ed umidificatori. Nella circostanza venivano rinvenute sei piante di cannabis, alte circa 150 cm l’una e del peso complessivo di oltre 2 kg. Lo stupefacente, unitamente al materiale rinvenuto veniva sottoposto a sequestro, mentre l’arrestato ristretto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa del rito direttissimo.

Foto repertorio

27 ottobre 2017 Non attivi

Big match al Pala Iaia: la Virtus Cassino affronta la Pallacanestro Palestrina

Di redazionecassino1

Una sfida dalle mille insidie e dai mille pericoli, quella a cui andrà incontro la BPC Virtus Cassino in una questa 5° giornata del campionato nazionale di Serie B girone D, che si troverà davanti la favorita numero uno alla vittoria finale della competizione cadetta.

La Pallacanestro Palestrina, infatti, oltre ad avere concesso il passo alle sue avversarie una sola volta in questo inizio di stagione, rispetto alla Virtus Cassino, che di sconfitte ne ha accumulate ben due, può contare su elementi di estremo ed indiscusso valore, nonché giocatori di esperienza e di notorietà nella categoria, che inevitabilmente gli consegnano i favori del pronostico della Serie B 2017-18.

Vecchie conoscenze, comunque, per gli uomini di coach Vettese, a partire dal coach prenestino Lulli, che affronterà le “V” rossoblù tra playoff e regular season per la sua undicesima volta. Il parziale dei confronti è in questo momento in situazione di perfetta parità, cinque infatti le vittorie conquistate dal sodalizio cassinate, come altrettante sono quelle conseguite dal sodalizio del patron Cilia.

 

In regular season, però, la Virtus Cassino non ha mai portato a casa la vittoria in trasferta al Pala Iaia. Difatti, l’unica vittoria esterna dei lupi rossoblù in terra prenestina deve portare indietro la mente dei tifosi cassinati, all’oramai lontana stagione 2015-16, dove in gara 1 delle semifinali playoff, Carrizo e compagni, espugnarono l’allora imbattuto campo della super corazzata arancio-verde. Oltre al match sulle panchine, ci sarà un match decisamente combattuto anche sul campo, dove i due neo-arrivi in maglia preneste, Barsanti e Visnjic, ritrovano sul loro cammino, dopo la semifinale dello scorso anno, le “V” rossoblù, con quella fame e voglia di ripetere quello che di straordinario hanno portato a termine nell’annata scorsa con la maglia del Cuore Napoli Basket. Altra vecchia conoscenza virtussina, è il playmaker Filippo Alessandri, che dopo la stagione di A2 in maglia Jesi e quella in B a Falconara, aveva battuto da avversario i lupi rossoblù nel primo anno di serie B nei quarti di finale playoff con la casacca della Poderosa Montegranaro, eliminata poi nella semifinale dalla poi promossa Rieti (stagione 2014-15, ndr). Si passa poi a Gianmarco Rossi, uno dei due superstiti e fedelissimo arancio-verde dopo la rivoluzione di questa stagione, che sempre ha fatto male con le sue percentuali da 3, con la sua velocità e imprevedibilità, alla Virtus Cassino. Andiamo, quindi, di nuovo sotto le plance, dove Paesano, neo-promosso con Montegranaro, la fa da padrone insieme al suo compagno di reparto Visnjic, aspettando Gatti infortunato, per poi concludere con Duranti, anche lui finalista con Campli lo scorso anno, e Molinari, altro confermato da “ottavo senior” negli schemi di coach Lulli. Tutti giocatori, insomma, veterani ed esperti della categoria, che, come non è possibile nascondere, tenteranno con tutte le armi e tutte le loro possibilità, al grande salto di categoria, costruendo le basi proprio dalla prossima partita contro la BPC Virtus Cassino.

Queste le parole di Visnjic, rilasciate alla Lega Nazionale Pallacanestro prima della partita che andrà in scena domenica alle ore 18.00: “Sicuramente aver cambiato maglia, non ha distolto la mia attenzione dagli obiettivi che sempre perseguo: fare meglio rispetto all’anno precedente. Sono dimostrazione di ciò, anche le due doppie/doppie nelle prime giornate di questa stagione. Veniamo da una bella vittoria nel derby contro Valmontone, dove abbiamo realizzato davanti al nostro pubblico ben 100 punti, che stanno a significare, che ci stiamo compattando come gruppo e che stiamo trovando quell’amalgama tale, che ha permesso a ciascuno di noi di uscire completamente soddisfatto dal campo con la consapevolezza di aver dato tutto. Anche per i tifosi e il resto della società era importante portare a casa i due punti, e noi lo abbiamo fatto condendo il tutto con una bellissima prestazione. Adesso andiamo incontro ad un altro derby importante e di alta classifica contro Cassino, formazione che porto a cuore dallo scorso anno per avermi regalato delle gioie infinite con la maglia di Napoli. A Palestrina, questo match è sentito ancor di più rispetto all’ambiente napoletano, per la maggior vicinanza che c’è a livello territoriale con la formazione rossoblù, ed è per questo che tutti noi non vediamo l’ora di scendere in campo per dare tutto e portare i due punti a casa”.

Dal canto suo, l’ala piccola cassinate Manuel Carrizo, presenta così il match: “Sono molto contento di essere ritornato a Cassino, perché è una squadra che avevo lasciato un anno fa con degli obiettivi importanti, che poi ho ritrovato con la stessa fame e con la stessa voglia di emergere. Tuttavia, non sono particolarmente contento del mio inizio di stagione, ed è per questo che lavoro giorno dopo giorno per trovare la forma migliore. Voglio dare una mano ai miei compagni che tanto si stanno impegnando in questo inizio di stagione e tanto ‘vogliono portare a casa’ alla fine di questa annata. Dobbiamo però migliorare su diversi aspetti relativi al nostro gioco. Uno di questi è sicuramente l’approccio alle partite fuori casa, dove abbiamo di certo ‘toppato’ l’atteggiamento avuto nelle prime battute, sottovalutando i nostri avversari e credendo di essere più forti senza alcun motivo. Stiamo lavorando per essere più quadrati e più duri mentalmente, ma credo che la strada intrapresa sia quella giusta, per arrivare poi nei momenti che contano al top della forma e al top dell’espressione del nostro gioco. I nostri obiettivi sono quelli di fare il meglio possibile, il massimo. Lotteremo e lottiamo per tutto, ma sappiamo al contempo, che Palestrina in questo girone sarà la squadra da battere. Per noi, dunque, già dalla prossima sarà una partita importante per capire a che punto siamo rispetto a loro. Non partiamo sconfitti, vogliamo andare lì a fare la nostra gara, a viso aperto, esprimendo il nostro gioco, consapevoli che se disputiamo il match al massimo delle nostre possibilità possiamo vincere con chiunque”.

Partita da non perdere, dunque, quella che andrà in scena domenica al Pala Iaia alle ore 18.00. Un derby dalle mille emozioni tra due squadre importanti, che a detta anche del duo Visnjic-Carrizo, tanto bene vorranno fare in questa stagione solamente iniziata.

Sugli altri campi, la Tiber Roma affronta Catanzaro, mentre Barcellona, prossima avversaria nel turno infrasettimanale della Virtus Cassino, affronterà in uno scontro di alta quota, l’altra imbattuta Luiss Roma. Salerno, affronta un’altra trasferta insidiosa, contro la Stella Azzurra Roma, con l’obiettivo di rialzarsi dopo i due stop consecutivi. Cagliari ospita Costa D’Orlando, mentre Scauri sfiderà Venafro, alla ricerca ancora dei suoi primi due punti in questa stagione. Infine, Isernia affronterà Patti, anche lei a secco ancora in queste prime quattro giornate, mentre Valmontone ospita Battipaglia.

Al Pala Iaia, invece, l’appuntamento è fissato domenica 29 Ottobre, palla a due alle ore 18:00. Collegamento via web-radio a partire dalle ore 17.45 in diretta su “Virtus Cassino Radio”.

 

ROSTER PALLACANESTRO PALESTRINA: Vojislav, Alessandri, Mattei, Rossi G., Barsanti, Duranti, Galuppi, Rossi F., Fiorucci, Pochino, Bolozan, Paesano, Molinari, Cecconi, Visnjic.

 

ROSTER VIRTUS CASSINO: Banach, Di Poce, Panzini, Petrucci, Del Testa, De Ninno, Guglielmo, Cena, Sergio, Carrizo.

27 ottobre 2017 Non attivi

Basket U20 Eccellenza: Sconfitta per Sora contro la Virtus Roma

Di redazionecassino1

Tornano da Roma con una sconfitta gli Under 20 Eccellenza nonostante una buona partita giocata, contro un’avversaria di assoluto livello. Sora che subito nel primo quarto prende un lieve vantaggio che risulterà poi fatale per tutta la partita, con i padroni di casa che non lasciano scappare i volsci i quali non riescono mai a ricucire lo svantaggio accumulato nei quarti successivi.

Il primo tempo, giocato a basso punteggio, aveva visto i biancocelesti di coach Ortenzi a prevalere per 11-15 con una difesa di ottima qualità, mentre in attacco le giocate Bulatovic  e la buona regia di Favari erano la spinta giusta per chiudere in vantaggio.

Nella ripresa, però, l’approccio non è quello corretto e pochi minuti la Virtus non solo impatta, ma allunga anche sul 34-26 con i canestri di Rubinetti.

Tocca il massimo vantaggio anche sul 47-36 al 28′, ma i volsci non dimostrano di saper reagire ritornando facendo allargare la forchetta  a fine terzo quarto sul 55-39 con i canestri di Di Simone e Taddeo.

Nell’ultimo quarto è un dilagare dei padroni di casa con capitan Rubinetti , vera spina nel fianco della difesa ciociara. La NB Sora  segna con Vona e Castellucci ma, non riescono a ricucire  il forte strappo (+28)con i capitolini. La gara si conclude sul punteggio di 83 a 55.

Prossimo impegno lunedì 30 ottobre alle ore 20.30 al PalaPanico contro la Forte Tiber Roma.

 

Pall. Virtus 83 – Sora 2000 55

Parziali: 11-15, 34-26, 55-39

Pall. Virtus: Di Simone 12, Di Paolo 7, Spizzichino 3, Medici L., Mouamatheussi 8, Lucarelli 3, De Marchi, Rubinetti S.19, Medici R. 4, Fokou 11, Okereke 3, Taddeo 13. All. Bizzozi A.all. Rubinetti L.-Cipolat

NB Sora 2000: Stirpe, Dell’Uomo 8, Santucci 1, Castellucci 5, Favari 4, Radonijc 3, Berardi M. 10, Vona 10, Bulatovic 14, Suriano. All. Ortenzi A.all. Berardi A.

27 ottobre 2017 Non attivi

Cassino, proseguono a ritmo serrato gli interventi di manutenzione al cimitero

Di redazione

Continuano senza sosta gli interventi degli operati del settore manutenzione del comune di Cassino. In questi giorni, infatti, sono stati effettuati nei cimiteri di san Bartolomeo, Caira e Sant’Angelo in Theodice le consuete operazioni di pulizia coordinati dal dirigente dell’area tecnica Giancarlo Antonelli. Lavoriamo quotidianamente per fare più interventi possibili, ha detto il consigliere Francesco evangelista – Le criticità non sono poche come anche le segnalazioni che ci arrivano dai cittadini. La pulizia del cimitero, però, è sistematicamente programmata in modo che tutte le persone che si recano per visitare i propri defunti abbiamo a disposizione sempre un ambiente decoroso. Ringrazio tutti gli operai e gli uffici del settore manutenzione perché ogni giorno prestano un servizio indispensabile per la città di Cassino, spesso e volentieri anche nei giorni festivi. Abbiamo un programma di interventi che molto spesso richiede più tempo del previsto e quindi chiediamo qualche sacrificio in più ai dipendenti, che, devo dire, rispondono sempre con un grande senso di responsabilità. Stiamo ridando un nuovo volto alla città sia attraverso la progettazione, con il progetto Cassino Reload, – ha detto il Sindaco di Cassino, Carlo Maria DAlessandro – il nostro piano di rigenerazione urbana, sia attraverso gli interventi quotidiani da parte del settore manutenzione. Ci stiamo impegnando molto per rendere Cassino una città decorosa ed accogliente. Siamo consapevoli che c’è ancora molto da lavorare e non ci sottrarremo mai dal farlo. Voglio esprimere i miei più senti ringraziamenti al consigliere Francesco Evangelista e a tutti i dipendenti del comune che ogni giorno scendono in strada per risolvere qualche criticità o valorizzare un’area.

27 ottobre 2017 Non attivi

Magazzino della droga in una casa abbandonata in via Torricella a Cassino, arrestato 26enne

Di redazione

CASSINO – Tre panetti di hashish da 309 grammi complessivi e 86 grammi di eroina, sono stati sequestrati dagli agenti del commissariato di Cassino diretti dal vice questore Alessandro Tocco che hanno arrestato E.D.S. un 26enne della città martire.

Tutto è accaduto ieri pomeriggio quando gli agenti, in seguito ad informazioni acquisite nel corso delle indagini, sono arrivati con unità cinofile fino ad una struttura diroccata tra via Torricella e la provinciale per Caira. Ben occultati, sono stati rinvenuti oltre al materiale poi sequestrato, anche tutto il necessario per confezionare le dosi. Mancava solo lo spacciatore ma per questo è stato necessario attendere. Gli agenti, quindi, si sono appostati fino a quando, nel primo pomeriggio, non hanno visto arrivare il giovane poi arrestato che si è introdotto nella struttura solamente dopo essersi guardato intorno per sincerarsi di essere solo. Solo allora, è stato fermato ed arrestato.

Ermanno Amedei

27 ottobre 2017 Non attivi

Magazzino della droga in una casa abbandonata in via Torricella a Cassino, arrestato 26enne

Di admin

CASSINO – Tre panetti di hashish da 309 grammi complessivi e 86 grammi di eroina, sono stati sequestrati dagli agenti del commissariato di Cassino diretti dal vice questore Alessandro Tocco che hanno arrestato E.D.S. un 26enne della città martire.

Tutto è accaduto ieri pomeriggio quando gli agenti, in seguito ad informazioni acquisite nel corso delle indagini, sono arrivati con unità cinofile fino ad una struttura diroccata tra via Torricella e la provinciale per Caira. Ben occultati, sono stati rinvenuti oltre al materiale poi sequestrato, anche tutto il necessario per confezionare le dosi. Mancava solo lo spacciatore ma per questo è stato necessario attendere. Gli agenti, quindi, si sono appostati fino a quando, nel primo pomeriggio, non hanno visto arrivare il giovane poi arrestato che si è introdotto nella struttura solamente dopo essersi guardato intorno per sincerarsi di essere solo. Solo allora, è stato fermato ed arrestato.

Ermanno Amedei

27 ottobre 2017 Non attivi

Frosinone, 59enne disperso a Vallecorsa: terzo giorno di ricerche

Di admin

VALLECORSA –  E’ cominciato questo questa mattina il terzo giorno di ricerche del 59enne di Vallecorsa (Fr) di cui non si sa più nulla da mercoledì mattina alle 11. I vigili del fuoco lo stanno cercando con squadre di terra, gruppo Tas, cinofili e questa mattina anche con l’ausilio di un elicottero. Le difficoltà delle ricerche sono dovute anche alle caratteristiche impervie della zona. Per tutta la giornata di ieri, nessuna traccia dell’uomo sarebbe stata trovata. Oggi si tenterà anche dall’alto con l’ausilio di un elicottero.

Ermanno Amedei