Controlli antidroga in tre Istituti scolastici di Cassino. Il fiuto di Neki scova hashish nelle cassette antincendio

Controlli antidroga in tre Istituti scolastici di Cassino. Il fiuto di Neki scova hashish nelle cassette antincendio

5 dicembre 2017 0 Di redazionecassino1

Cassino – Questa mattina personale del Commissariato di Cassino, diretto dal Vice Questore Alessandro Tocco, unitamente ai reparti cInofili della polizia di Nettuno hanno effettuato controlli antidroga in tre istituti scolastici della Città Martire. L’attività rientra nell’ambito dei controlli diretti a scoraggiare l’uso di sostanze stupefacenti fra i giovani e in tutta la città. I controlli degli uomini del commissariato di via Ausonia hanno consentito di sequestrare 20 grammi di hashish e mariujana, divisa in stecche pronte per lo spaccio. L’attività degli uomini del Commissariato di Cassino ha riscontrato anche una diversa modalità di custodia degli stupefacenti fra gli studenti. Si è, infatti, scoperto che le sostanze non vengono portate direttamente in classe, ma custodite altrove per essere spacciate e consumate altrove, nel tentativo di eludere la scoperta da parte dei cani antidroga.Le dosi, tuttavia, non sono sfuggite all’infallibile fiuto di Neki, che le  ha individuate, suddivise in dosi e stecche, nelle cassette dell’impianto antincendio ed in quelle dei servizi igienici. I controlli sono proseguiti per tutta la giornata ed hanno interessato anche il casello autostradale, alcune zone della città in cui è più frequente l’attività di spaccio e nel quartiere San Bartolomeo. E’ stato sottoposto a sequestro un autoveicolo che circolava privo di assicurazione.