Lite in famiglia finisce con una denuncia per ricettazione a Frosinone

Lite in famiglia finisce con una denuncia per ricettazione a Frosinone

13 febbraio 2018 0 Di redazione

La Squadra Volante della Questura è intervenuta nella parte bassa del capoluogo a seguito di segnalazione, giunta sulla linea di emergenza 113, di lite familiare in atto. Però l’atteggiamento anomalo di uno dei presenti ha indotto gli agenti ad “approfondire” la situazione.
Gli agenti giunti sul posto hanno trovato ancora in corso l’accesa discussione.
La situazione non ha convinto i poliziotti, che hanno invece notato un “anomalo” stato di agitazione di uno dei “contendenti”, probabilmente scaturito dalla presenza non gradita degli uomini in divisa.
Constatata la situazione, gli agenti hanno deciso di procedere ad ulteriori accertamenti.
Nell’ auto dell’uomo, un trentenne frusinate, infatti è stato rinvenuto uno zaino di una nota marca sportiva, contenente una cassetta di sicurezza chiusa e priva di chiavi e di codice di sbocco, oltre ad un bilancino di precisione ed una tessera sanitaria. L’uomo non è stato in grado indicarne la provenienza. Da lì è scattata la denuncia per ricettazione.
Foto d’archivio