Giorno: 4 aprile 2018

4 aprile 2018 0

VIDEO – Sacchi di amianto e immondizie tra i boschi di Monte Artemisio

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

VELLETRI – Macchie di indecenza umana nella natura incontaminata dei sentieri di monte Artemisio a Velletri. I luoghi in questione sono quanto di più bello il territorio veliterno conservi ma qualcuno, evidentemente, non si rende conto del danno che fa scaricando immondizie che più comodamente, invece, potrebbe scaricare nell’isola ecologica. Ma non solo dato che la discarica spontanea individuata è “arricchita” da lastre di amianto.

A scoprirlo sono stati alcuni appassionati di Mountain bike che, partiti da Velletri, dopo essersi inerpicati per via dei Laghi in direzione Nemi, hanno deciso di “imbucare” un sentiero sterrato che li avrebbe portati nel bosco. Fatte alcune decine di metri si sono imbattuti in quello che è sembrato essere il risultato della pulizia di un garage. Rifiuti di ogni genere, da giocattoli ad utensili in disuso, roba che poteva essere smaltita nell’isola ecologica. Poco più avanti, invece, alcuni sacchi bianchi e chiusi hanno incuriosito i ciclisti che hanno deciso di scoprire cosa contenessero bucandone uno. Celavano pezzi di lastre di ethernit, il materiale contenente le temibili fibre di asbesto la cui rimozione da strutture edili deve essere effettuata con prudenza e da personale specializzato per poi essere smaltite in apposite strutture. Procedura che, evidentemente, qualcuno ha accelerato in maniera criminale e che oggi ha arredato lo splendido bosco alle pendici di monte Artemisio. Ermanno Amedei

<

4 aprile 2018 0

Il parcheggio del cimitero inglese diventa area di cantiere all’insaputa dei britannici

Di admin

CASSINO – I lavori di costruzione del marciapiede.sulla Strada Provinciale per San Angelo a Cassino procedono senza le dovute accortezze e precauzioni.

Oggi, il piazzale posto dinanzi al cimitero inglese, di proprietà della Commissione per i Cimiteri di Guerra Britannici, è stato invaso dai mezzi d’opera della ditta incaricata dei lavori.

Ma oltre ai mezzi la ditta ha scaricato un camion di sabbia da costruzione e alcuni metri cubi di cigli in travertino.

Il tutto parrebbe senza l’autorizzazione dell’ente britannico deputato alla custodia dei caduti e alla perpetuazione della memoria.

Ci troviamo di nuovo dinanzi ad una mancanza delle più elementari regole.di educazione e di buon senso. Dopo la vicenda dei polacchi con l’Albaneta e di via Di Biasio per il monumento ai tedeschi, di nuovo Cassino è vittima della superficialità… ancora Cassino che “inzacchera” la memoria.

4 aprile 2018 0

Droga nelle scuole a Cassino, due studenti sorpresi con l’hashish

Di admin

CASSINO – La Polizia di Stato di Cassino unitamente al gruppo cinofili di Nettuno, ha effettuato numerosi controlli antidroga stamattina.

In particolare gli agenti del Commissariato di Cassino diretti dal vice questore Alessandro Tocco hanno controllato due scuole superiori della città Martire, riscontrando alcuni grammi di hashish in tasca a due studenti minorenni dei diversi istituti, segnalati alla Prefettura di Frosinone. Altri quantitativi minimi sono stati rinvenuti nelle aree comuni delle scuole, presumibilmente abbandonati alla vista dei cani.

Le verifiche sono continuate in città: in un noto quartiere, nell’ambito delle perquisizioni domiciliari, è stato fermato per strada e segnalato alla Prefettura di Frosinone un giovane con un grammo di eroina. L’uomo era anche sprovvisto di patente, mai conseguita. E così è scattato il sequestro del veicolo.

4 aprile 2018 0

Rapina una prostituta a Ferentino ma finisce nella rete dei carabinieri

Di admin

FERENTINO – Rapinatore di prostitute intercettato e arrestato questa notte dai carabinieri di Anagni. Alle 3.40 circa i militari hanno fermato nei pressi della rotatoria del Carrefour un soggetto a bordo di una Matiz bianca, tale Bruno G. 32 anni noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è sospettato di aver perpetrato una rapina nei confronti di una prostituta nigeriana in territorio di Ferentino.

Sul posto sono arrivate altre unità dell’Arma di Frosinone e una ambulanza del 118 in quanto la prostituta ha riportato alcune lievi ferite durante l’aggressione.

 

4 aprile 2018 0

La puntura di Ultimo… a Matteo Salvini

Di admin

LA PUNTURA DI ULTIMO – “Dopo averla sparata grossa, proponendo l’espulsione di due diplomatici francesi come ritorsione ai fatti di Bardonecchia, visto che poi non è più ritornato sull’argomento, si spera che Matteo Salvini abbia finalmente capito una cosa: per fare il premier bisogna avere il cervello acceso ventiquattr’ore al giorno”.

Ultimo