La puntura di Ultimo… a Matteo Salvini

La puntura di Ultimo… a Matteo Salvini

4 Aprile 2018 Off Di Ermanno Amedei

LA PUNTURA DI ULTIMO – “Dopo averla sparata grossa, proponendo l’espulsione di due diplomatici francesi come ritorsione ai fatti di Bardonecchia, visto che poi non è più ritornato sull’argomento, si spera che Matteo Salvini abbia finalmente capito una cosa: per fare il premier bisogna avere il cervello acceso ventiquattr’ore al giorno”.

Ultimo

Condividi