Esasperato dai debiti tenta di lanciarsi sull’autostrada

22 Febbraio 2009 Off Di Comunicato Stampa

Tenta di uccidersi gettandosi dal cavalcavia dell’Autostrada Roma Napoli. Si tratta di un commerciante di Frosinone, C. F. 56 anni, che alle 8 di stamattina ha oltrepassato la rete metallica di protezione del cavalcavia. Il suo intento era chiaramente quello di gettarsi nel vuoto. A salvargli la vita è stato un carabiniere di Frosinone che stava rincasando dopo il turno di servizio notturno. Il militare è riuscito a parlargli e ha convincerlo a desistere dall’insano gesto. Nel frattempo sono arrivati i colleghi che lo hanno afferrato e lo hanno portato in salvo.

Condividi