“Apprendistato professionalizzante” illustrato da Confindustria

16 Giugno 2009 Off Di redazione

Nell’ambito degli incontri programmati dalla Consulta Sindacale, coordinata dal delegato alle Relazioni Industriali Franco Testa, Confindustria Frosinone ha organizzato per il 18 giugno a partire dalle 15.30 presso la sede di via del Plebiscito, il settimo seminario informativo sul tema dell’Apprendistato professionalizzante, il più importante strumento a disposizione delle aziende per l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro.
Con questo contratto possono essere assunti, in tutti i settori di attività, i soggetti di età compresa tra i diciotto anni e i ventinove anni (ossia chi non ha ancora compiuto 30 anni) per il conseguimento di una qualificazione attraverso una formazione sul lavoro e un apprendimento tecnico-professionale.
La legge n. 133 del 2008, di conversione del Decreto Legge n. 112/2008, ha introdotto rilevanti novità sulla disciplina di tale contratto, in particolare per quel che riguarda la durata e la regolamentazione dei profili formativi.
Per le aziende, l’apprendistato, in particolare quello “professionalizzante”, riveste una importanza fondamentale perché va nella direzione di contribuire alla creazione di un’occupazione stabile e di qualità con rilevanti benefici economici.
Nella riunione della Consulta, con partecipazione estesa a tutte le aziende associate, ad affrontare il tema sotto i diversi punti di vista interverranno il Prof. Avv. Pasquale Passalacqua (Docente di Diritto del Lavoro, Facoltà Giurisprudenza, dell’Università di Cassino); la Dott.ssa Mafalda Camponeschi (Assessorato alla formazione Regione Lazio); il Dr. Gerardo Segneri (Responsabile del Servizio Provinciale per l’Impiego); Fernando Trovini (Responsabile del Servizio Formazione Provincia di Frosinone).