Discariche abusive, sequestrata un’area di 3mila metri

2 Marzo 2010 Off Di Comunicato Stampa

Un appezzamento di terra di 3mila metri circa è stato sequestrato ieri ad Atessa (Ch) dalla guardia di finanza di Lanciano (Ch). Il terreno è stato trasformato nel tempo in una discarica di materiale pericoloso e di ogni genere. Batterie esauste e altro materiale altamente inquinante erano ammassati a poche decine di metri da un corso d’acqua con l’evidente rischio di inquinare le falde acquifere. I finanzieri, coordinati dal tenete Compagnone, hanno quindi posto i sigilli all’area.