Assessorato alle Politiche Sociali: Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

18 Novembre 2010 Off Di Ermanno Amedei

Si terrà lunedì 22 novembre 2010 dalle ore 9.30 alle ore 18.00, presso il Polo Museale S.Spirito di Lanciano, la Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza sul tema dell’intercultura denominata: “Vivi…amo il mondo a colori”.
All’importante manifestazione, organizzata dal Comune di Lanciano, Assessorato alle Politiche Sociali, hanno partecipato attivamente tutti i servizi comunali destinati ai minori: Città dei Bambini, Ci Vediamo in Biblioteca, Centro di Aggregazione Giovanile, Servizio Socio-Psico-Educativo per la Famiglia, Tempo per le Famiglie, Nidi d’Infanzia, Equipe territoriale per le Adozioni e Tutela Minori. L’evento ha visto il coinvolgimento anche dell’Associazione Culturale Atlas di Lanciano che ha contribuito attraverso la realizzazione della mostra fotografica “altrove” percorsi attraverso i volti e le professioni degli stranieri e ha collaborato all’allestimento della mostra interculturale “Un Mondo Possibile” ideata dagli operatori del servizio Ci Vediamo in Biblioteca. Saranno presenti altre due mostre, “Chicci…e Pasticci” a cura dei nidi d’infanzia e del relativo servizio integrativo Tempo per le Famiglie e “…L’angolo delle curiosità” a del servizio la Città dei Bambini.
Il Percorso prevede anche altre due mostre fotografiche la prima denominata “I Sorrisi del Mondo” curata sempre dal servizio Ci Vediamo In Biblioteca, e la seconda “Le Radici e Le Ali” che intende testimoniare esperienze di adozioni internazionali, a cura dell’Equipe Territoriale per le adozioni e la tutela minori. La mattinata sarà dedicata ai ragazzi appartenenti alle classi prime delle scuole secondarie di primo grado e ai bambini delle classi quarte e quinte delle scuole primarie, che costituiscono il Consiglio dei Bambini con la partecipazione di Marco Maggi, consulente educativo e formatore di fama nazionale. Il pomeriggio, invece, vedrà protagonisti anche i bambini dei nidi e delle scuole d’infanzia, ai quali sarà dedicato un laboratorio sensoriale “CuriosiAMO nel mondo”. I bambini e i ragazzi saranno impegnati in un laboratorio di danze etniche dal mondo: “Ballate tutti quanti”. A cura dell’Associazione Culturale di Idee la manifestazione si concluderà con uno spettacolo di “danze dal mondo”.

Condividi