Droga dal Ghana fino in Ciociaria, 15 arresti per l’operazione “Eclissi”

14 Febbraio 2011 Off Di Ermanno Amedei

Frosinone era una piazza ambita per il gruppo di criminali dediti alla gestione di un vasto traffico di eroina e cocaina ed ora finiti nella rete dei carabinieri di Santa Maria Capua Vetere.

La droga partiva dal Ghana attraversava le città di Amsterdam, Milano e Roma, giungeva fino al litorale domitio, in provincia di Caserta, dove veniva lavorata.

L’indagine dell’operazione antidroga denominata Eclissi è stata coordinata dalla direzione distrettuale antimafia di Napoli e ha condotto a 15 ordinanze di custodia cautelare in carcere.

Il sodalizio criminale era composto da italiani e stranieri. Molto ramificata l’organizzazione, nell’elenco degli spacciatori arrestati figura anche Franco Cianfrocca, 41 anni, nato a Frosinone e residente ad Alatri. Vasto e proficuo il giro di affari che in terra ciociara rendeva molto denaro con i clienti compresi in una fascia di età che va dai 18 ai 45 anni.

La droga, in particolare la cocaina, viene venduta a prezzi bassi favorendo l’ampliamento del mercato che non riguarda più solo ed esclusivamente assuntori benestanti ma anche persone con fasce di reddito basse.

Frosinone inoltre è diventata da anni terra appetibile, come riferiscono gli ufficiali del comando di Santa Maria Capua Vetere per la presenza dell’autostrada che facilita gli spostamenti.
Tamara Graziani

Condividi