Giro di vite dei Carabinieri della Compagnia di Atessa

25 Agosto 2012 Off Di Ermanno Amedei

Ieri 24 agosto 2012, nel corso di specifici servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, nonché al contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti e della guida sotto l’effetto di sostanze alcooliche e psicotrope; i Carabinieri hanno effettuato il controllato di 110 persone e 73 automezzi, elevato 10 contravvenzioni al C.d.S. ed effettuato 18 accertamenti con apparecchiatura “etilometro”.
Nel corso dell’ ordinata attività, è stato tratto in arresto C.M. 47 enne di Atessa poiché trovato in possesso di 7 piante di marijuana in coltivazione e gr.200 di analoga sostanza stupefacente già essiccata. (ora in detenzione domiciliare a disposizione A.G di Lanciano)
Sono state deferite in stato di libertà due persone:
un autista originario di Foggia tale M.G. che guidava il proprio autocarro nel territorio di Atessa poiché trovato positivo al controllo per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti;
un 37 enne locale, tale G.T. , sorpreso alla guida della sua Alfa 156 in evidente stato di ebbrezza e riscontrato positivo all’etilometro con un tasso di alcool nel sangue superiore ai limiti consentiti;
Per entrambi è ovviamente scattato anche il ritiro della patente di guida.
I posti di controllo istituiti dai militari dell’Arma hanno riguardato soprattutto le principali arterie di comunicazione del territorio nonché le adiacenze delle uscite dei principali locali notturni frequentati da giovani e giovanissimi, al fine di incrementare il livello di percezione della sicurezza soprattutto per ciò che concerne l’abuso di alcool e droga.
Questo tipo di operazioni, assicurano i Carabinieri, continueranno sistematicamente per prevenire quelle condotte di guida indisciplinate e pericolose, spesso causa di gravi incidenti stradali.

Condividi