Camion e caldaie rubate fermato a Fossacesia dalla Polstrada, denunciati tre rumeni

11 Marzo 2014 Off Di Ermanno Amedei

Ieri notte, venerdì 10 marzo, pattuglie in borghese della Polizia Stradale, hanno denunciato per il reato di ricettazione di DRAGAN Viorel Cristea, nato a Calarasi (Romania) il 07.02.1976 e domiciliato a Pescara in Via Nora n. 33; BURCA Madalin Cosmin, nato a Braila (Romania) il 16.11.1992 e domiciliato a Pescara in Via Nora n. 33; GRAJDAN Catalin Ionut, nato a Braila (Romania) il 08.08.1989 e domiciliato a Pescara in Via Nora n. 33.
I tre sono stati sorpresi lungo l’autostrada A/14, direzione Nord, nel territorio del comune di Fossacesia (CH) a bordo di un autocarro furgonato carico di sette caldaie murali per riscaldamento di provenienza furtiva in danno di una ditta con sede a Ripa Limosani (CB).
Continua senza sosta la vigilanza notturna delle pattuglie della Polizia Stradale finalizzata a contrastare gli spostamenti sulle arterie stradali principali di gruppi malavitosi dediti ai furti all’interno di abitazioni ed esercizi commerciali.
L’attività di monitoraggio e attenzione del territorio, trae origine da una particolare attività di osservazione delle strade adiacenti i caselli autostradali, con equipaggi in borghese e con i colori d’Istituto, che segnalano transiti di furgoni ed autocarri sospetti.
“E’ un’operazione particolarmente significativa” dice il Comandante Fabio Santone, coordinatore provinciale della Polizia Stradale, perché dimostra l’importanza dei ser-vizi di prevenzione fortemente sollecitati dal Questore di Chieti Filippo BARBOSO, quale strategia di contrasto alla criminalità”.

Condividi