Ex Lsu fa causa alla XIV Comunità Montana e chiede 70.000 euro , ma il giudice respinge le istanze

Ex Lsu fa causa alla XIV Comunità Montana e chiede 70.000 euro , ma il giudice respinge le istanze

31 Gennaio 2018 Off Di Comunicato Stampa

Il caso riguarda una lavoratrice ex lsu che ha promosso una causa contro la XIV comunità montana Valle di Comino, Atina chiedendo la somma di 70.000 euro di differenze retributive ed il riconoscimento del trattamento contributivo previdenziale maturato nel corso del rapporto di lavoro. La donna faceva riferimento ad una violazione della normativa sui lavori socialmente utili e l’instaurazione di un rapporto di lavoro di fatto. Tuttavia il giudice del lavoro non ha accolto le richieste formulate. Gli avvocati Sandro Salera e Paola Alfei, infatti, difensori della comunità montana,  hanno dimostrato l’infondatezza delle avverse pretese sostenendo che il rapporto intercorso tra le parti, nel corso degli anni, si è sempre svolto in pieno rispetto della normativa. Il giudice del lavoro ha condannato inoltre la lavoratrice ex lsu al pagamento delle spese di giudizio.