Violazione delle norme sull’igiene, denunciato commerciante a Piglio

Violazione delle norme sull’igiene, denunciato commerciante a Piglio

18 Maggio 2018 0 Di Ermanno Amedei

PIGLIO – I carabinieri del Comando Stazione di Piglio, unitamente al personale del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Latina, a seguito di un controllo presso attività commerciali, ha segnalato alle  competenti Autorità Amministrative, un 50enne del luogo, avendo accertato violazioni per  il mancato rispetto dei requisiti minimi di igiene previsti dalla normativa vigente.

A seguito delle irregolarità, inoltre,  è stato richiesto l’intervento della ASL di Frosinone che ha emesso un provvedimento di chiusura dell’esercizio Pubblico e, contestualmente,  ha impartito il termine prescrittivo di adeguamento per le mancanze igienico-sanitario, nonché  ha eseguito il campionamento delle acque potabili custodite interno cisterne sanitariamente non idonee.

I carabinieri di Anagni invece hanno denunciato un 52enne  del luogo per furto aggravato. Dalle indagini i militari hanno accertato che l’uomo avendo manomesso il contatore Enel di propria pertinenza, aveva prelevato indebitamente energia elettrica per un valore di circa 9mila euro.