La puntura di Ultimo… alla Francia multietnica

La puntura di Ultimo… alla Francia multietnica

16 Luglio 2018 Off Di Ermanno Amedei

LA PUNTURA DI ULTIMO – “La Francia ha depredato per anni le colonie ed ora ci fa la morale sull’immigrazione, per farsi perdonare, a parziale riparazione del maltolto, con l’idea della società multietnica.

Ora hanno vinto i Mondiali di calcio e, come nel primo successo del 1998, buona parte della squadra è formata da giocatori di origine d’oltremare.

È quindi il trionfo della società multietnica? O stanno continuando a depredare nazioni che invece, ai mondiali, hanno dovuto vedere giocare Mbappe, Pogba, Umtiti, Varane, Kantè e soci con la maglia dei bleus?”.

Ultimo

Condividi